AN AMAZING ROCK'N ROLL SHOW - THE KING IS BACK
ELVIS – THE MUSICAL, con band dal vivo, è un tribute–musical.
La biografia in musica che racconta l’aspetto umano della più grande icona del rock’n’roll. Dal faticoso lavoro di camionista, passando per la prima incisione discografica dedicata alla madre ("My Happiness"), al successo, alle accuse di razzismo e alla depressione, fino a rimanere in completa solitudine.

Lo spettacolo racconta la storia di vita umana e professionale del leggendario King of Rock'n'Roll, attraverso le sue canzoni. E saranno i personaggi sul palco, nel ruolo delle persone che gli sono state vicine nel bene e nel male, nella sua ascesa e caduta, a raccontare e commentare la sua storia durante lo spettacolo. Quindi la madre, il padre, i ragazzi della sua band (Jordans), sua moglie, la sua ultima compagna, il suo agente (il colonnello Parker), interpretati da 18 performer tra cantanti, attori, ballerini e musicisti, riporteranno le fasi più salienti della vita di Elvis, the King of Rock'n'Roll.

E' un racconto privato e pubblico allo stesso tempo, perché Presley è riuscito ad innescare una rivoluzione epocale, che non si è limitata alla musica ma ha attraversato lo stile, la società, la cultura tutta, il corpo e l'animo delle persone fino ai giorni nostri!
Elvis è ancora vivo in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di ascoltarlo o vederlo almeno una volta.

La band dal vivo batte il tempo di uno spettacolo dal ritmo incalzante e carico di passione.

LO SPETTACOLO (SINOSSI)


Quella di Elvis Presley è la figura della musica moderna che ha segnato più profondamente arte, musica e stile di ogni epoca successiva.Non esiste un cantante fra tutte le star della musica dagli anni '50 in avanti che non si sia ispirato o sia stato indirettamente condizionato da quello che viene universalmente riconosciuto come The King of Rock'n'Roll.

L'Italia ama Elvis più di ogni altro Paese: conta più di 100 fan club e, malgrado ciò, un musical a lui dedicato non è mai stato scritto fino ad ora.

L'Italia è anche il Paese che gli ha regalato la canzone con la quale Elvis ha venduto oltre 20 milioni di copie: "It's now or never", ovvero "Oh sole mio"!

Elvis the Musical è uno spettacolo incalzante e ritmato, all'insegna degli indimenticabili successi di Presley a partire dagli anni 50 fino al 1977, quando la leggenda scomparve...

Lo spettacolo, attraverso le canzoni di Elvis e il racconto di vari personaggi che hanno vissuto intorno a lui, svela i retroscena di una vita consacrata alla musica e sacrificata allo show-business.

La tragica morte di Elvis ridusse in lacrime e disperazione in milioni di persone in tutto il mondo, fan adoranti che lo amavano e continuano ad amarlo stregati da un carisma fatto di fascino, ribellione, dolcezza e sfrontatezza che attraversa i decenni con la stessa forza dirompente dalla quale è nato.

Lo spettacolo è suonato da una band che accompagna dal vivo, per poco meno di due ore, un cast di 18 performer, attraverso un periodo storico di oltre quattro generazioni fino agli anni 70, i più significativi per la musica.

La scenografia è arricchita da video che ci permettono di ripercorrere, come fosse attuale, l'esperienza unica della tragedia umana e del successo incontenibile vissuti della più grande star di tutti i tempi, the King of Rock'n'Roll Elvis Presley.

Il primo tempo inizia con un video a 360° che mostra i telegiornali di tutto il mondo che annunciano la morte di Elvis il 16 agosto 1977, fino al suo funerale a Memphis con oltre 150.000 persone in lacrime.

Questo momento, scolpito nella leggenda, dà il via al racconto dell'ascesa del Re del Rock'n'Roll, dal momento in cui un Elvis ancora con i capelli biondo naturale e camionista per necessità si ferma in un estemporaneo studio di registrazione su una highway qualunque, per registrare un disco istantaneo, un cosiddetto demotape, da regalare alla madre per il compleanno imminente.

Non fa in tempo a rivelare la sorpresa, che il suo incontenibile talento è già esploso, dando il via all'ascesa vertiginosa della prima vera e unica rockstar planetaria.

La regia dello spettacolo riprodotto in Italia è affidata a Maurizio Colombi, già regista pluripremiato, con all'attivo altri numerosi successi come "We Will Rock You" dei Queen, "Peter Pan" con musiche di Edoardo Bennato, “Rapunzel” e “La Regina di ghiaccio” con Lorella Cuccarini.

Colombi è considerato alfiere dei family-show in Italia e questa volta vuole raccontare la fiaba di Elvis.

Elvis il Musical, infatti, racconta la fiaba di un ragazzo che diventa re, anche se si tratta di una fiaba con un finale triste, forse perché testimonia una vita reale seppur incredibile.

Molti miti sono scomparsi o sono stati dimenticati, ma ancora oggi le nuove generazioni sanno chi è Elvis: The King è tuttora riconosciuto come un'icona assoluta e indimenticabile.

Canzoni come Jailhouse Rock, It's now or never, Suspicious Mind, My Way, That's all right mama, Always on my mind e le tante altre indimenticabili colonne sonore di un'epoca lunga 4 decenni e ancora viva e contemporanea accompagnano il pubblico dello spettacolo, che non potrà fare a meno di appassionarsi alla storia e ai suoi protagonisti.

ELVIS The Musical
ANTEPRIMA NAZIONALE dal 5 al 14 maggio 2017 - Milano, Teatro Nuovo

Produzione: Ilce Italia Srl e We4SHOW
Regia: Maurizio Colombi
Regista collaboratore: Marco Vesica
Scenografie: Alessandro Chiti
Coreografie dirette da Rita Pivano
Direttore musicale: Davide Magnabosco
Costumi: Claudia Frigatti
Disegno luci: Alin Teodor Pop
    Company Manager: Carolina Martinotti

TEATRO NUOVO Milano 2017


ELVIS PRESLEY MUSEUM


Da giovedì 4 maggio un'esclusiva per "ELVIS THE MUSICAL"!
L'Elvis Presley Museum allestisce una piccola mostra con una selezione di rari pezzi originali appartenuti al Re del Rock'n'Roll e da lui utilizzati.

15 fra oggetti, abiti, memorabilia e strumenti esposti nel foyer del TeatroIl 5 maggio debutta "ELVIS THE MUSICAL", la biografia dell'uomo e dell'artista raccontata in musica da 18 performer e con la band dal vivo.


La chitarra "Hagström"
Elvis suonava la "Hagström" nello show televisivo "Comeback Special 1968" (per "Trouble" e "Guitar Man").
Il suo abito
da palcoscenico dell’ Hilton Elvis indossava questo abito da palcoscenico a Las Vegas per i suoi concerti all’ "Hilton" dal 4 agosto al 4 settembre 1972 e dal 26 gennaio al 23 febbraio 1973.
La sua camicia militare del periodo a Friedberg (1958-1960)
Dopo la morte di sua madre Gladys il 14 agosto 1958, Elvis venne collocato di stanza nella Repubblica federale tedesca, dove giunse il 1 ottobre 1958 al Kolumbus-Kai a Bremerhaven, con la nave militare “USS General Randall”.
Il distintivo di polizia
Elvis si entusiasmava per le forze dell'ordine e raccoglieva distintivi di polizia ad ogni occasione. Una volta chiese allo sceriffo di Shelby County nel Tennessee una stella ufficiale di vice-sceriffo con i relativi poteri.
Elvis, il karateka
Dal suo servizio nell'esercito, Elvis si interessava di karatè.
La sua ultima lettera
Il 15 agosto 1977, un giorno prima della sua morte, Elvis scrisse una lettera che presumibilmente fu la sua ultima, ad un'amica di nome Liz in Germania.
La sua camicia "Love Me Tender"
Elvis acquistò questa camicia nell'ottobre 1956 nella Beale Street a Memphis. La portava per gli spot pubblicitari per il suo film "Love Me Tender".
A meno di due settimane dal debutto di "ELVIS The Musical", atteso in anteprima al Teatro Nuovo di Milano dal 5 al 14 maggio, arriva una conferma sensazionale: l'Elvis Presley Museum ha deciso di allestire in esclusiva collegata allo spettacolo una speciale anticipazione della mostra ufficiale, con una selezione di 15 pezzi originali appartenuti al Re del Rock e da lui utilizzati: fra questi l'abito di scena indossato durante gli show a Las Vegas nel 1972 e '73, la chitarra "Hagström" suonata nello show televisivo "Comeback Special 1968", uno dei 5 singoli pubblicati dalla Sun Records "Mistery Train" del 1955, vari oggetti da collezione privata e di scena, l'ultima lettera manoscritta da Elvis il giorno prima della sua scomparsa, avvenuta il 16 agosto 1977.
La mostra è un'esclusiva per il pubblico di "Elvis The Musical" durante le 2 settimane in scena al Teatro Nuovo, ma sarà aperta gratuitamente a tutti nella sola giornata precedente il debutto, giovedì 4 maggio.
COMUNICATO STAMPA
RASSEGNA STAMPA